La Pigna
E' il cuore storico della città. Le sue strade, gli edifici, le piazze offrono uno scenario davvero pittoresco. Inoltrandosi nelle suoi stretti vicoli, i cosiddetti “carugi”, si può raggiungere il Santuario delle Madonna della Costa da cui si gode un panorama incantevole sulla città.
Consigliata la visita della Cattedrale di "San Siro”, splendido esempio di arte romanica.
Il martedì ed il sabato nei pressi della Cattedrale, a
4 minuti a piedi dall'Hotel Eletto, si svolge il pittoresco mercato, una vera attrazione per turisti e residenti che si aggirano tra le bancarelle in cerca di buoni affari.
Stacks Image 453
Stacks Image 336
Casinò
Edificio in stile Liberty progettato dall'architetto francese Ferret. Aprì i battenti il 12 gennaio 1905 inizialmente come luogo dove organizzare feste, ricevimenti e spettacoli. L'inaugurazione come Casinò nel senso attuale del termine avvenne nel 1928, quando il gioco d'azzardo venne dichiarato ufficialmente legale.
Nel 1951 il Casinò ospitò per la prima volta il Festival della Canzone italiana che venne qui rappresentato fino al 1976 .
Chiesa Russa
Inaugurata alla fine dell'Ottocento quando la nobiltà russa aveva scelto la città come luogo privilegiato per svernare e per soggiorni curativi. La Zarina Maria Aleksandrovna, moglie dello Zar Alessandro II Romanov, fu tra le prime a risiedere a Sanremo e, in cambio dell'ospitalità, donò al comune le prime palme che, ancora oggi, dominano la passeggiata Imperatrice a lei, poi, dedicata in segno di riconoscenza.
Stacks Image 446
Stacks Image 427
Porto Vecchio
Dal medioevo all'Ottocento il Porto Vecchio ha costituito la principale risorsa commerciale ed economica della città. Nella parte iniziale del molo i pescatori vendono, la mattina presto, il pescato della giornata sulle bancarelle del porto.
Porto Sole
E' il porto più nuovo di Sanremo dove ormeggiano le imbarcazioni di lusso.
L'International Sanremo Yacht Meeting e la classica Regata della Giraglia sono tra i più importanti appuntamenti nautici.
Stacks Image 474
Stacks Image 485
Villa NOBEL
“Nido” del suo più celebre inquilino, Alfred Nobel, che qui trascorse gli ultimi anni della sua vita, sempre impegnato nei suoi studi. Oggi la Villa è di proprietà dell'amministrazione provinciale di Imperia e sede di un museo.
Stacks Image 356
Villa REGINA MARGHERITA
Questa splendida residenza si trova nella vicina BORDIGHERA, a soli 12 km da Sanremo.
Dopo un attento restauro, attualmente ospita la favolosa collezione d'arte della "Fondazione Terruzzi".
Alla fine della visita si raccomanda una sosta sulla terrazza all'ultimo piano dell'edificio da cui si gode uno spettacolare panorama sul mare e la costa azzurra.
E' possibile visitarla da Ottobre ad Aprile solo con visita guidata il Sabato e la Domenica, mentre da Aprile a Settembre tutti i giorni dal mercoledì alla domenica.
Villa GROCK - Imperia
Nel nostro capoluogo è possibile visitare la fantasiosa residenza dell'artista Grock, considerato il più grande clown dei suoi tempi.
La villa fu costruita in puro stile "grocckiano" negli anni '30, cioè fantasia pura! 
La villa dopo un lungo periodo di abbandono, è stata acquistata dalla provincia di Imperia, e completamente restaurata.
A breve diventerà un museo interattivo. 
Stacks Image 412
Stacks Image 425
Villa HANBURY - La Mortola
I Giardini botanici Hanbury sorgono su promontorio della Mortola, a pochi chilometri dal confine francese e circa 20 da Sanremo. 
I Giardini furono realizzati a partire dal 1867, grazie alla passione del viaggiatore inglese Sir Thomas Hanbury. Dopo aver fatto fortuna come esportatore di tè a Shangai egli decise di stabilirsi sulla costa ligure, ed acquistò dapprima il palazzo dei marchesi Orengo di Ventimiglia, tuttora esistente, e successivamente i terreni circostanti, su cui volle realizzare uno splendido giardino con specie botaniche raccolte in ogni parte del mondo.


Avvistamento CETACEI
Escursione della durata di circa 4 ore con partenza dal "Porto Vecchio" della città, a soli 5 minuti a piedi dall'Hotel Eletto. L'uscita in mare, sulla moderna motonave Corsara, offre la possibilità di avvistare ed ammirare nel loro ambiente naturale le specie di mammiferi marini residenti nel "Santuario Internazionale dei Cetacei": stenelle striate, balenottere comuni, capidogli, delfini comuni e le tartarughe di mare.
Partenze lunedì, mercoledì, venerdì e domenica alle ore 12, martedì e sabato alle ore 11 da maggio ad ottobre. Le escursioni si effettuano con un minimo di 50 persone.
Stacks Image 533
Your description here
Stacks Image 536
Your description here
Stacks Image 538
Your description here
Stacks Image 539
Your description here
Stacks Image 540
Your description here
Stacks Image 541
Your description here
Stacks Image 542
Your description here
Stacks Image 543
Your description here
Stacks Image 544
Your description here
Stacks Image 545
Your description here
Stacks Image 546
Your description here
Stacks Image 547
Your description here
Stacks Image 548